PRESENTAZIONE

PRESENTAZIONE

Per la progettazione della città dei Ragazzi sono stati seguiti i punti sotto riportati.



Obiettivi:

 

  • favorire una maggiore conoscenza e rispetto dell’ambiente naturale;

  • partecipazione delle scuole nel vivere consapevole il proprio territorio;

  • coinvolgimento di tutte le fasce d’età per accrescere il senso di comunità attraverso varie forme di convivenza e cooperazione;

  • progettare uno spazio identitario che costituisca un “contenitore” di valori da trasmettere soprattutto ai ragazzi.

 

Proposte

 

Divertimento: il diritto al gioco e alla socializzazione

  • Realizzazione di campi da gioco sportivi regolamentari (anche con fondo in sabbia) per l’organizzazione di tornei.

  • Realizzazione di un’area gioco per bambini all’aperto

  • Predisposizione ad accogliere un eventuale gita organizzata tipo Grest.

  • Realizzazione di un percorso vita che si integri con le caratteristiche dello spazio (casa sull’albero, scivoli, vari giochi con funi, ostacoli, altalene, etc.).

  • Coinvolgimento dei gruppi, associazioni (Scaut) per la creazione di campi natura e di un’area campeggio.

  • Predisposizione di un’area circoscritta per lo sviluppo di attività come il tiro con l’arco, volo, modellismo, etc.



Ambiente: Conoscenza del paesaggio e gestione consapevole dei residui da consumo

  • Predisposizione di uno spazio per food forest.

  • Disposizione di un punto ritrovo-raccolta per giornate ecologiche.

  • Realizzazione di un’area gioco per bambini coperta, utilizzando giocattoli e materiali di recupero (carta, cartone, plastica, stoffe, etc.).

  • Organizzazione di laboratori di riciclaggio, con il coinvolgimento delle scuole elementari e medie attraverso l’istituzione di un concorso (Recicl-arte).

  • Organizzazione di attività di orientiring per la scuola con utilizzo di bussole e lanterne.

  • Percorso vita e percorsi natura.



Cultura ed arte: strumenti e strumento di partecipazione

  • Istituzione di una biblioteca en plein air (book forest).

  • Mostre temporanee di vario genere.

  • Estemporanea di pittura.

  • Cinema all’aperto.

  • Incontri di lettura itinerante (ad esempio lettura di fiabe sotto gli alberi).

  • Organizzazione di concerti e concorsi teatrali.



Comunicazione: creare rete per non cadere nella rete

  • Predisposizione di uno spazio dove chiunque possa comunicare un messaggio (lavagna, parete, etc.).

  • Organizzazione di corsi base di informatica e lingue straniere.

  • Predisposizione di una zona con accesso libero ad Internet.

  • Organizzazione di tornei e scambio di videogiochi. 

  • Bacheca informativa per giovani (esperienze e consigli per viaggi, lavoro, istruzione, etc).

  • Pubblicizzare la “Città dei Ragazzi” attraverso la realizzazione di calendari, volantini ed altri gadgets.

  • Creazione di un blog e integrazione con i social network per veicolare il progetto della “Città dei Ragazzi” attraverso foto, video e riflessioni dei vari eventi.



Collaborazione: opportunità di collaborazione e conoscenza reciproca, cercando di valorizzare le tradizioni del territorio

  • Organizzazione eventi Swap per scambio dell’usato (vestiti, libri, etc.).

  • Allestimento di uno spazio per presepi e alberi di natale (possibilmente con uso di materiale riciclato).

  • Organizzazione del falò della befana. 

  • Predisposizione di un’area pic-nic con griglie.

  • Organizzazione feste a tema con capannone. 

  • Istituzione di una banca del tempo, ovvero un’associazione in cui è possibile scambiare il proprio tempo libero, mettendo a disposizione capacità e creatività personali (babysitting, lavori domestici, lezioni di bricolage, etc.).

  • Disponibilità per organizzare feste di compleanno con animatori.

  • Predisposizione di un’aula studio con bar e relativi servizi.

  • Disposizione di uno spazio per il riposo con ombrelloni, sedie, tavoli e panchine (magari costruiti con materiale riciclato, tipo vecchi bancali colorati).

  • Disposizione di una zona per il campeggio organizzato (notte di San Lorenzo, lunedì dell’Angelo, Festa dei Lavoratori, etc.).